Agricoltura e Sviluppo Ecosostenibile

La nostra azienda agricola, il cui sito produttivo si estende sulle colline in prossimità di Orvieto, è dedita da oltre 20 anni alla coltivazione di materie prime impiegate come ingredienti attivi dei nostri Dispositivi Medici.

Nella produzione delle materie prime, promuoviamo un modello di agricoltura basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse, rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori.

Il progetto nasce dalla volontà di essere protagonisti di ogni fase della filiera produttiva, garantendo il più alto livello di tracciabilità e di sicurezza dei componenti naturali grazie all’uso di macchinari di ultima generazione, alla produzione in ambienti controllati, ai più idonei criteri di conservazione dei singoli componenti e del prodotto finito.

Ogni fase del processo viene scrupolosamente seguita dai nostri consulenti tecnici e da agronomi qualificati.

L’olio extravergine d’oliva e l’Aloe barbadensis Mill sono 2 tra i principali ingredienti utilizzati nella nostra produzione agricola per le loro proprietà antinfiammatorie ed idratanti.

La nostra azienda agricola, il cui sito produttivo si estende sulle colline in prossimità di Orvieto, è dedita da oltre 20 anni alla coltivazione di materie prime impiegate come ingredienti attivi dei nostri Dispositivi Medici.

Nella produzione delle materie prime, promuoviamo un modello di agricoltura basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse, rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori.

Il progetto nasce dalla volontà di essere protagonisti di ogni fase della filiera produttiva, garantendo il più alto livello di tracciabilità e di sicurezza dei componenti naturali grazie all’uso di macchinari di ultima generazione, alla produzione in ambienti controllati, ai più idonei criteri di conservazione dei singoli componenti e del prodotto finito.

Ogni fase del processo viene scrupolosamente seguita dai nostri consulenti tecnici e da agronomi qualificati.

L’olio extravergine d’oliva e l’Aloe barbadensis Mill sono 2 tra i principali ingredienti utilizzati nella nostra produzione agricola per le loro proprietà antinfiammatorie ed idratanti.

La nostra azienda agricola, il cui sito produttivo si estende sulle colline in prossimità di Orvieto, è dedita da oltre 20 anni alla coltivazione di materie prime impiegate come ingredienti attivi dei nostri Dispositivi Medici.

Nella produzione delle materie prime, promuoviamo un modello di agricoltura basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse, rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori.

Il progetto nasce dalla volontà di essere protagonisti di ogni fase della filiera produttiva, garantendo il più alto livello di tracciabilità e di sicurezza dei componenti naturali grazie all’uso di macchinari di ultima generazione, alla produzione in ambienti controllati, ai più idonei criteri di conservazione dei singoli componenti e del prodotto finito.

Ogni fase del processo viene scrupolosamente seguita dai nostri consulenti tecnici e da agronomi qualificati.

L’olio extravergine d’oliva e l’Aloe barbadensis Mill sono 2 tra i principali ingredienti utilizzati nella nostra produzione agricola per le loro proprietà antinfiammatorie ed idratanti.

 L’olio extravergine d’oliva

La regione Umbria è da sempre un’area di eccellenza per la produzione dell’olio d’oliva.  La produzione agricola dell’Azienda ha luogo nel cuore dei Colli Orvietani, all’interno del Podere Sant’Angelo, zona di produzione a denominazione di origine controllata “Umbria”.

Per ottenere un olio di alta qualità è importante il processo di lavorazione a partire dalla raccolta delle olive, dai tempi di trasporto e di premitura. Il processo di raccolta delle olive nel Podere Sant’Angelo ha inizio già tra la fine di Ottobre e la prima parte di Novembre permettendo così la produzione di un olio dall’elevato contenuto di Oleocantale, una sostanza dalle note proprietà analgesiche ad antinfiammatorie.

La spremitura delle olive avviene, di norma, a breve distanza dalla raccolta: una volta lavate, le olive vengono schiacciate nei frangitoi a martello di ultima generazione, garantendo un alto livello di sicurezza nel trattamento del prodotto.

L'olio extravergine d'oliva prodotto viene utilizzato nella composizione della crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) per le sue proprietà: è un olio fortemente emolliente, che nutre la pelle in profondità e ne regola il sistema di idratazione naturale. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni ed è utilizzato per rinforzare le aree cutanee più sottili e meno elastiche.

La regione Umbria è da sempre un’area di eccellenza per la produzione dell’olio d’oliva.  La produzione agricola dell’Azienda ha luogo nel cuore dei Colli Orvietani, all’interno del Podere Sant’Angelo, zona di produzione a denominazione di origine controllata “Umbria”.

Per ottenere un olio di alta qualità è importante il processo di lavorazione a partire dalla raccolta delle olive, dai tempi di trasporto e di premitura.

Il processo di raccolta delle olive nel Podere Sant’Angelo ha inizio già tra la fine di Ottobre e la prima parte di Novembre permettendo così la produzione di un olio dall’elevato contenuto di Oleocantale, una sostanza dalle note proprietà analgesiche ad antinfiammatorie.

La spremitura delle olive avviene, di norma, a breve distanza dalla raccolta: una volta lavate, le olive vengono schiacciate nei frangitoi a martello di ultima generazione, garantendo un alto livello di sicurezza nel trattamento del prodotto.

L'olio extravergine d'oliva prodotto viene utilizzato nella composizione della crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) per le sue proprietà: è un olio fortemente emolliente, che nutre la pelle in profondità e ne regola il sistema di idratazione naturale. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni ed è utilizzato per rinforzare le aree cutanee più sottili e meno elastiche.

La regione Umbria è da sempre un’area di eccellenza per la produzione dell’olio d’oliva.  La produzione agricola dell’Azienda ha luogo nel cuore dei Colli Orvietani, all’interno del Podere Sant’Angelo, zona di produzione a denominazione di origine controllata “Umbria”.

Per ottenere un olio di alta qualità è importante il processo di lavorazione a partire dalla raccolta delle olive, dai tempi di trasporto e di premitura. Il processo di raccolta delle olive nel Podere Sant’Angelo ha inizio già tra la fine di Ottobre e la prima parte di Novembre permettendo così la produzione di un olio dall’elevato contenuto di Oleocantale, una sostanza dalle note proprietà analgesiche ad antinfiammatorie.

La spremitura delle olive avviene, di norma, a breve distanza dalla raccolta: una volta lavate, le olive vengono schiacciate nei frangitoi a martello di ultima generazione, garantendo un alto livello di sicurezza nel trattamento del prodotto.

L'olio extravergine d'oliva prodotto viene utilizzato nella composizione della crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) per le sue proprietà: è un olio fortemente emolliente, che nutre la pelle in profondità e ne regola il sistema di idratazione naturale. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni ed è utilizzato per rinforzare le aree cutanee più sottili e meno elastiche.

 L’Aloe barbadensis Mill

L’Aloe Vera (Aloe barbadensis Mill) è una pianta della famiglia delle Aloaceae che cresce nelle aree più calde ed aride della terra. Appartiene alla categoria delle piante succulente e dalle sue foglie si estrae un gel dalle molteplici proprietà depuranti, antinfiammatorie, antiossidanti ed antibatteriche. Per tale motivo risulta efficacemente impiegata nella composizione crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) dove agisce idratando la pelle fragile o lesa e formando uno strato protettivo, accelerando così i naturali processi rigenerativi e cicatrizzanti.

La volontà di fornire ai pazienti un prodotto sicuro e dalla qualità garantita, unite ad un innato amore per la terra ed i suoi meccanismi vitali hanno portato alla decisione di avviare in via sperimentale la coltivazione di Aloe barbadensis Mill nella regione Umbria. Il campo sperimentale prevede la coltivazione della pianta in serra nella zona di Montecchio, nel cuore dei Colli Orvietani.

La coltivazione di aloe è stata avviata quest’anno ed il primo raccolto è atteso per il prossimo settembre.

L’Aloe Vera (Aloe barbadensis Mill) è una pianta della famiglia delle Aloaceae che cresce nelle aree più calde ed aride della terra. Appartiene alla categoria delle piante succulente e dalle sue foglie si estrae un gel dalle molteplici proprietà depuranti, antinfiammatorie, antiossidanti ed antibatteriche. 

Per tale motivo risulta efficacemente impiegata nella composizione crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) dove agisce idratando la pelle fragile o lesa e formando uno strato protettivo, accelerando così i naturali processi rigenerativi e cicatrizzanti.

La volontà di fornire ai pazienti un prodotto sicuro e dalla qualità garantita, unite ad un innato amore per la terra ed i suoi meccanismi vitali hanno portato alla decisione di avviare in via sperimentale la coltivazione di Aloe barbadensis Mill nella regione Umbria. Il campo sperimentale prevede la coltivazione della pianta in serra nella zona di Montecchio, nel cuore dei Colli Orvietani.

La coltivazione di aloe è stata avviata quest’anno ed il primo raccolto è atteso per il prossimo settembre.

L’Aloe Vera (Aloe barbadensis Mill) è una pianta della famiglia delle Aloaceae che cresce nelle aree più calde ed aride della terra. Appartiene alla categoria delle piante succulente e dalle sue foglie si estrae un gel dalle molteplici proprietà depuranti, antinfiammatorie, antiossidanti ed antibatteriche. Per tale motivo risulta efficacemente impiegata nella composizione crema nutriente Sinaqua (Nourishing Skin Balm) dove agisce idratando la pelle fragile o lesa e formando uno strato protettivo, accelerando così i naturali processi rigenerativi e cicatrizzanti.

La volontà di fornire ai pazienti un prodotto sicuro e dalla qualità garantita, unite ad un innato amore per la terra ed i suoi meccanismi vitali hanno portato alla decisione di avviare in via sperimentale la coltivazione di Aloe barbadensis Mill nella regione Umbria. Il campo sperimentale prevede la coltivazione della pianta in serra nella zona di Montecchio, nel cuore dei Colli Orvietani.

La coltivazione di aloe è stata avviata quest’anno ed il primo raccolto è atteso per il prossimo settembre.